DOMENICO ARCURI NON GESTISCA LA DISTRIBUZIONE DEI VACCINI ANTI-COVID

3522 firme raggiunte

Tenuto conto delle modalità con cui Domenico Arcuri ha svolto fino ad oggi il ruolo di Commissario straordinario per la gestione dell’emergenza Covid-19, nello specifico:

  • delle gravissime inefficienze dimostrate nella gestione dell’emergenza, con particolare riferimento alla mancata, o tardiva, distribuzione dei dispositivi di protezione individuale (DPI) alle Regioni nel periodo di marzo-aprile;

  • del mancato e tempestivo reperimento di dispositivi medici essenziali (ad esempio i respiratori polmonari), durante le fasi critiche dell’emergenza da coronavirus nel periodo di marzo-aprile.

Considerato inoltre che le medesime problematiche si sono ripresentate anche nella distribuzione dei cosiddetti “banchi a rotelle” e per quanto attiene i DPI nelle scuole a settembre. 

Ritendo che il commissario Domenico Arcuri non sia la persona più adatta a garantire una distribuzione ottimale ed efficiente del vaccini anti-Covid-19 quando disponibili.

I sottoscrittori chiedono al Governo e al Premier Giuseppe Conte di rivedere la decisione presa, assegnando l’incarico ad altra personalità.

Ultimo aggiornamento dato firme: 09:30 - 12/12/2020